cloud

Data center & cloud, Lepida estende l’accordo PAH-ULA

Lepidaspa ha siglato con Oracle un contratto di tipo ULA per il prodotto Oracle Golden Gate che ne garantisce l’installazione e la relativa manutenzione su un numero illimitato (Unlimited Deployment) di processori sino al 31.12.2019

di Redazione | @Key4biz |

Il 30 agosto Lepidaspa ha siglato con Oracle un contratto di tipo ULA per il prodotto Oracle Golden Gate che ne garantisce l’installazione e la relativa manutenzione su un numero illimitato (Unlimited Deployment) di processori sino al 31.12.2019. Il contratto si configura come un’estensione dell’accordo PAH-ULA già in essere e di conseguenza ne eredita tutte le caratteristiche fondamentali.

 

Le licenze sono usabili all’interno del perimetro degli Enti Soci (esclusi gli educational) e la manutenzione in uscita, allo scadere del periodo contrattuale, è economicamente definita nell’accordo ed indipendente dal numero di installazioni. Oracle Golden Gate trova scenari di applicazione principalmente in questi ambiti: Zero-downtime – permette di non interrompere l’operatività quotidiana durante gli aggiornamenti dei sistemi, le migrazioni e le attività di manutenzione;

 

Disaster recovery & data protection – crea e gestisce failover immediati per i sistemi mission-critical con tempi di ripristino nell’ordine di minuti, sia su database Oracle, anche di versioni non omogenee, che su sistemi eterogenei non Oracle; Query offloading e Operational reporting – assicura alte prestazioni sui sistemi di produzione consentendo di spostare le attività read-only su sistemi replicati a basso costo, anche in caso di sorgenti e destinazioni eterogenee; Real-time data warehousing – fornisce la cattura e la distribuzione continua in tempo reale dei più recenti cambiamenti tra i sistemi OLTP e i data warehouse ed inoltre si integra facilmente con soluzioni ETL (Extract, Transform & Load); Data distribution – permette la sincronizzazione dei dati in tempo reale anche su applicazioni distribuite geograficamente; Operational data integration – integra i dati operativi tra i sistemi OLTP in tempo reale, abilitando un’architettura orientata ai servizi grazie alla pubblicazione dei data changes via Java Message Service (JMS).

 

Le negoziazioni con Oracle e la successiva integrazione contrattuale è avvenuta a seguito di alcune richieste provenienti da Enti Soci, sottoscrittori del contratto originario. La copertura dell’operazione è garantita dai vari Enti che hanno risposto positivamente alla manifestazione d’interesse inviata da lepidaspa e dai promotori dell’iniziativa.

Per saperne di più su: Lepida

© 2002-2017 Key4biz