Ritorno al passato

Cosa compro. Huawei P8 Lite 2017

In arrivo la nuova versione dello smartphone di fascia media più venduto al mondo.

di Silvio Spina |

Rubrica settimanale Cosa Compro, frutto della collaborazione fra Key4biz e SosTariffe. Un servizio al consumatore: qualità, virtù e difetti dei prodotti hitech di uso quotidiano. Per consultare tutti gli articoli clicca qui.

Un ritorno al passato? Per Huawei è tempo di rilanciare un modello che un paio d’anni fa aveva ottenuto un grande successo, proseguito poi con il P9 Lite lanciato nel 2016: stiamo parlando del Huawei P8 Lite, annunciato in questo primo mese del nuovo anno in una versione tutta nuova.

 

Un design completamente rinnovato, molto più simile a quello di un Honor 8 che a un P8 Lite di vecchia generazione o a un P9 Lite, e materiali di costruzione che rendono il prodotto ancora più premium, come le finiture in metallo e il rivestimento in vetro. Il sensore di impronte digitali è presente è posto sul retro, in forma tondeggiante proprio come sull’apprezzatissimo Honor.

 

Ma quali sono le caratteristiche tecniche della nuova versione di uno degli smartphone più venduti da Huawei?

 

Lo scopriremo nelle prossime righe, ma prima vogliamo ricordarvi che su SosTariffe.it avete la possibilità di conoscere tutte le migliori tariffe con smartphone incluso dei principali operatori telefonici, grazie ad un servizio di comparazione gratuito e di facile utilizzo: lo strumento vi guiderà nella ricerca delle soluzioni più adatte alle vostre tasche e vi permetterà di risparmiare notevolmente sui servizi mobili.

Banner Privacy Italia

 

Display più ampio e Full HD

 

Tornando al tema di questo articolo, vogliamo partire con una prima differenza tra i due P8 Lite, ossia il display: lo schermo diventa Full HD (1080 x 1920 pixel) e aumenta di 0,2 pollici. La diagonale dell’LCD IPS, quindi, è di 5,2 pollici, con una densità di pixel di 424 ppi. Non viene specificato, invece, se è presente o meno una protezione Gorilla Glass, come per il Huawei P8 Lite.

 

huawei-p8-lite-2017-tuttoandroid

 

Fotocamere migliorate

 

La fotocamera posteriore del Huawei P8 Lite 2017 sembrerebbe essere la stessa utilizzata per i moduli dei top di gamma Huawei P9 e Honor 8: pur non avendo una doppia fotocamera, quindi, abbiamo una 12 Megapixel con apertura ƒ/2.0, autofocus, LED flash e funzioni per la videoregistrazione (pare fino ad una risoluzione massima di 1080p a 30 fps). Migliora sensibilmente anche la fotocamera frontale, che passa da 5 a 8 Megapixel, sempre con apertura ƒ/2.0 e videoregistrazione in Full HD.

 

Connettività completa e Radio FM

 

Per quanto concerne il comparto connettività, non vi sarebbero troppe differenze tra i due P8 Lite: anche nella versione 2017 abbiamo, infatti, il supporto per le reti LTE (150 Mbps in download e 50 Mbps in upload), il Wi-fi (anche se non dual band), il Bluetooth (4.1), il GPS/A-GPS/GLONASS e l’NFC. Non manca neppure la radio FM, spesso dimenticata dai produttori sugli ultimi smartphone rilasciati sul mercato.

 

Memoria espandibile

 

Non vi sarebbero differenze neppure sulla memoria: sul Huawei P8 Lite 2017, come nell’edizione passata, la capacità interna è di 16 GB, ma è presente uno slot per l’espansione, su cui è possibile utilizzare microSD fino ad una capacità massima di 256 GB (lo slot dovrebbe essere compatibile anche per l’utilizzo in dual sim, ma le indiscrezioni su questo punto sono ancora discordanti).

 

Processore potenziato e più RAM

 

Probabilmente il miglioramento più importante riguarda il processore e la RAM: il chipset del nuovo P8 Lite è un HiSilicon Kirin 655 (già utilizzato su Honor 6x e Huawei Mate 9 Lite), con processore octa-core (4 a 2,1 Ghz, 4 a 1,7 Ghz), mentre la memoria volatile sale a 3 GB. La GPU è una Mali T830MP2. Le prestazioni dovrebbero essere buone in quasi tutte le modalità di utilizzo e sicuramente superiori al P8 Lite,  non sempre immune da lag o rallentamenti.

 

Batteria potenziata

 

Il display leggermente più ampio rende il terminale più grande nelle dimensioni rispetto all’edizione passata: grazie ad un maggiore spazio è stata inclusa una batteria più capace, da 3000 mAh (contro la 2200 mAh del predecessore). Non abbiamo ancora informazioni precise sull’autonomia, anche se dovrebbe allinearsi con le ultime release della casa produttrice cinese.

 

Sistema operativo Android Nougat e EMUI 5.0

 

Come molti di voi sapranno, il Huawei P8 Lite è stato rilasciato con la versione Lollipop di Android ed è aggiornabile a Marshmallow (6.0). Purtroppo pare che non verrà rilasciato un ulteriore upgrade per la piattaforma, anche se il colosso asiatico ha promesso un nuovo aggiornamento in tempi brevi che dovrebbe migliorare ancora le performances dei P8 e P8 Lite. Il Huawei P8 Lite 2017, invece, parte già da Nougat 7.0, fortemente customizzato nell’interfaccia utente con l’apprezzata EMUI, arrivata alla versione 5.0.

 

Prezzo competitivo per un mid-range

 

Il Huawei P8 Lite 2017 verrà rilasciato già nei prossimi giorni ad un prezzo molto interessante: la cifra di partenza, infatti, dovrebbe aggirarsi attorno ai 240-250 euro. Con un livello di prezzo del genere e l’inesorabile calo già nei mesi successivi il nuovo smartphone dell’azienda potrebbe diventare presto uno dei più richiesti sul mercato, come accadde qualche tempo fa per il predecessore e per il P9 Lite. Il terminale verrà distribuito nei colori nero, bianco e oro. Non sappiamo ancora se l’Italia sarà uno dei primi paesi in cui il P8 Lite 2017 verrà lanciato: attendiamo di avere informazioni più dettagliate da parte di Huawei nei prossimi giorni.

 

In attesa di vedere da vicino e di provare il P8 Lite 2017, c’è chi già si domanda il perché di questo “salto nel passato” sul nome. Non è chiaro, inoltre, se questo modello sarà il “P9 Lite 2017” che molti si aspettavano oppure se Huawei ha in serbo un altro medio gamma che andrà a migliorare il già ottimo P9 Lite lanciato lo scorso anno. Lo scopriremo nei prossimi mesi.

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL