Recensioni

Cosa Compro. HTC U12+ è ufficiale: quattro fotocamere, bordi smart e tanta potenza

Il gruppo HTC ha presentato il nuovo smartphone top di gamma U12+, l’obiettivo è riposizionare il brand asiatico tra quelli più interessanti del mercato.

di Silvio Spina |

Rubrica settimanale Cosa Compro, frutto della collaborazione fra Key4biz e SosTariffe. Un servizio al consumatore: qualità, virtù e difetti dei prodotti hitech di uso quotidiano. Per consultare tutti gli articoli clicca qui.

Come era stato preannunciato tempo fa, il gruppo HTC ha presentato nelle scorse ore il nuovissimo smartphone top di gamma U12+, un prodotto che, come vedremo, segue da vicino i nuovi must del mercato della telefonia mobile avanzata e cerca di riposizionare il brand asiatico tra quelli più interessanti del settore, nonostante il calo degli ultimi anni dal punto di vista finanziario (che l’ha portato, tra le altre cose, anche alla chiusura del proprio ufficio commerciale nel nostro Paese).

 

L’HTC U12+ può essere considerato il dispositivo più avanzato e grande realizzato dal gruppo: tra le novità più interessanti introdotte troviamo una nuova modalità di utilizzo dello schermo, soprattutto per quanto riguarda i bordi, le fotocamere, l’audio e altre funzionalità. Ma andiamo con ordine e vediamo nel dettaglio che cosa rende questo smartphone diverso dai predecessori.

 

Design

Il design è abbastanza in linea con i prodotti attuali: non è un “full borderless” ma la cornice viene portata allo stretto necessario, lasciando ampio spazio allo schermo. È il vetro il materiale utilizzato per la scocca, mentre i bordi sono in metallo. Il terminale è bello da vedere e, nonostante le dimensioni non certo ridotte (156,6 x 73,9 x 8,7 mm) si lascia utilizzare ottimamente, addirittura anche solo con una mano grazie ad alcune gestures, come vedremo più avanti.

 

Schermo

Il display è un Super LCD Quad HD + (quindi 2280 x 1440 pixel), con una diagonale da ben 6 pollici, in formato 18:9, come molti dei concorrenti più blasonati. La resa dei colori è da top di gamma così come l’esperienza d’utilizzo, grazie anche alla tecnologia dell’UI Edge Sense 2, che permette di sfruttare i bordi dello smartphone per accedere a diverse gestures e funzionalità. Attraverso delle gestures, come ad esempio lo stringere i bordi con le dita, picchiettarli con i polpastrelli, tenerli premuti su di essi, etc…, si potranno sfogliare foto, aprire delle app, ingrandire lo schermo, cambiare applicazione, e tanto altro. In questo modo il “peso” dei 6 pollici si fa sentire decisamente meno.

Banner Tiesse

 

Connettività e reti

Per quanto riguarda le connettività, l’HTC U12+ può contare su un comparto completo: supporta le reti LTE e su alcuni mercati dovrebbe essere rilasciata anche la versione dual sim (utile per sfruttare due tariffe smartphone contemporaneamente, magari di due differenti operatori telefonici). Non mancano il Wifi (dual band, ac), il Bluetooth 5.0, il GPS/A-GPS/GLONASS/Galileo, l’NFC e il connettore USB Type-C (versione 3.1).

 

Fotocamere

Un altro punto di forza di questo nuovo top di gamma di casa HTC è senza dubbio la fotocamera, o meglio, le fotocamere: sul posteriore abbiamo un doppio modulo, uno da 12 Megapixel (apertura ƒ/1.75) e un secondo con teleobiettivo da 16 Megapixel. A completare il tutto il LED flash, lo zoom digitale, l’autofocus laser e la possibilità di registrare video in altissima qualità, fino al 4K a ben 60 fps. Doppia fotocamera anche sulla parte anteriore (ad ampio angolo), con un due moduli da 8 Megapixel.

Per ora non abbiamo avuto modo di testare direttamente il telefono ma, secondo quanto registrato dai primi test, lo smartphone sembra essere uno dei migliori per quanto riguarda l’aspetto fotografico, di poco sotto l’ormai noto Huawei P20 Pro.

 

Memoria, RAM e processore

La memoria interna dell’U12+ è di 64 GB, a quanto pare anche espandibile attraverso l’utilizzo delle microSD (fino ad un massimo di 2 TB). Il chipset utilizzato per questo dispositivo è un Qualcomm Snapdragon 845, mentre la RAM si attesta a 6 GB: un’accoppiata che garantisce prestazioni al top praticamente in ogni situazione, anche nell’utilizzo più intenso.

Batteria

La batteria del telefono è un modulo da 3500 mAh, con il supporto per la ricarica rapida: per ora non sono stati diffusi dati precisi sull’autonomia ma immaginiamo che siano almeno pari a quelli dei nuovi terminali di fascia alta presenti sul mercato.

 

Altre caratteristiche

Ed ecco, infine, una carrellata di informazioni sull’HTC U12+ che riteniamo degne di nota:

 

  • presenza di un sistema di riconoscimento facciale per lo sblocco del telefono;

 

  • presenza del sensore di impronte digitali, posto sul retro;

 

  • speaker BoomSound ad alta potenza;

 

  • sistema operativo Android 8.0 Oreo, insieme all’interfaccia proprietaria Edge Sense 2;

 

  • assenza del jack per le cuffie.

 

L’HTC U12+ è già disponibile per il preordine anche in Italia: il prezzo di listino è di 799 euro, con uno sconto del 10% per chi si iscrive o è già iscritto all’HTC Club. Le colorazioni disponibili sono Blu, Nera e Rossa (quest’ultima ancora non disponibile in Italia nelle prenotazioni). Sulla carta, come abbiamo visto, è senza dubbio uno dei migliori smartphone del 2018: riuscirà a difendersi bene sul mercato e a destare l’interesse degli utenti in tutto il mondo? Lo scopriremo nei prossimi mesi.

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL