le nomine

Corte di giustizia, rinnovati i vertici europei. Lenaerts rieletto presidente

Koen Lenaerts è stato rieletto presidente della Corte di giustizia dell’Unione europea. Alla spagnola Rosario Silva de Lapuerta invece la nomina di Vicepresidente.

di Redazione | @Key4biz |

A seguito del rinnovo parziale dei Membri della Corte di giustizia, per il periodo compreso tra il 9 ottobre 2018 e il 6 ottobre 2021, Koen Lenaerts è stato oggi rieletto, dai suoi pari, presidente della Corte di giustizia dell’Unione europea. Si aggiunge anche la nomina del giudice Rosario Silva de Lapuerta come Vicepresidente della Corte di giustizia dell’Unione europea, succedendo in tali funzioni al giudice Antonio Tizzano.

Koen Lenaerts ha iniziato la susa carriera come assistente (1979-1983)  per poi diventare professore di diritto europeo all’Università cattolica di Lovanio (dal 1983). Referendario alla Corte di giustizia nel periodo 1984-1985, è stato professore al Collegio d’Europa di Bruges dall’84 all’89; avvocato del foro di Bruxelles (1986-1989) e «visiting professor» presso la Harvard Law School (1989) è stato giudice al Tribunale di primo grado dal 25 settembre 1989 al 6 ottobre 2003.

Giudice alla Corte di giustizia dal 7 ottobre 2003 è stato vicepresidente dal 9 ottobre 2012 al 7 ottobre 2015. E’ stato eletto la prima volta presidente della Corte di giustizia l’8 ottobre 2015.

Nato nel 1954 possiede una laurea e un dottorato in giurisprudenza (Università cattolica di Lovanio); Master of Laws, Master in Public Administration (Università di Harvard).

 

Rosario Silva de Lapuerta è abogado del Estado con sede di servizio a Malaga, ha lavorato presso il servizio giuridico del ministero dei Trasporti, del turismo e delle comunicazioni, poi presso il servizio giuridico del ministero degli Affari esteri. Abogado del Estado-Jefe del servizio giuridico dello Stato incaricato delle cause dinanzi alla Corte di giustizia e vicedirettore generale del servizio di assistenza giuridica comunitaria e internazionale dell’Abogacía General del Estado (ministero della Giustizia) è stata membro del gruppo di riflessione della Commissione sul futuro del sistema giurisdizionale comunitario.

 

Banner Tiesse

E’ stata capo della delegazione spagnola del gruppo degli «Amis de la présidence» per la riforma del sistema giurisdizionale comunitario nel trattato di Nizza e del gruppo ad hoc «Corte di giustizia» del Consiglio; professore di diritto comunitario alla Scuola diplomatica di Madrid. Condirettrice della rivista «Noticias de la Unión Europea» è giudice alla Corte di giustizia dal 7 ottobre 2003. Il 9 ottobre viene eletta  Vicepresidente della Corte di giustizia dell’Unione europea.

Nata nel 1954; si è laureata in giurisprudenza (Università Complutense di Madrid).

© 2002-2018 Key4biz

Instant SSL