Consumi

Contatori 2.0, installati 1 milione di open meter in Italia

La telegestione dei consumi entra nelle case degli italiani. Nel mondo il settore residenziale è il più rilevante e in Europa si chiede di fare presto per promuovere l’efficienza energetica. Mercato globale a 20 miliardi di dollari nel 2022.

di Flavio Fabbri | @FabbriFlav2 |

Il mercato dei contatori smart (per elettricità, gas e acqua) a livello mondiale cresce ad un ritmo del 10% l’anno (Carg) e se a fine 2017 dovrebbe raggiungere un valore approssimativo di 12,8 miliardi di dollari, entro il 2022 arriverà a sfiorare i 20 miliardi di dollari.

 

Tre i settori principali: residenziale, industriale e commerciale. Se in generale il mercato delle tecnologie smart metering è in continua ascesa, soprattutto grazie alle politiche dei singoli Stati per promuovere l’efficienza energetica e la crescita sostenibile, il più rilevante rimane sempre il segmento residenziale.

 

La stessa Unione europea, per accelerare il Piano “Europe 20-20-20”, ha chiesto che l’80% delle case sia dotato di tali dispositivi per la telegestione dei consumi entro il 2020, in linea con gli obiettivi prefissati dalla strategia: taglio del 20%delle emissioni di gas a effetto serra (rispetto ai livelli del 1990), 20% del fabbisogno energetico ricavato da fonti rinnovabili e miglioramento del 20% dell’efficienza energetica.

 

Da giugno 2017 è entrato nel vivo anche in Italia il programma di installazione dei contatori intelligenti di seconda generazione open meter. Al momento ne sono stati attivati più di un milione nel nostro Paese, con un ritmo di 7 mila al giorno e l’obiettivo di raggiungere 32 milioni di case.

 

Gli open meter sono stati messi in servizio da E-Distrbuzione nell’ambito del programma di installazione “massivo” e di gestione utenza in linea con quanto previsto dal Piano approvato dall’Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico (AEEGSI).

 

A regime, i lavori interesseranno circa 250 imprese esterne e 4.000 tecnici sull’intero territorio nazionale.

 

Il nuovo contatore si ispira al concetto di energia aperta, accessibile, tecnologicamente all’avanguardia e sostenibile, e consentirà agli utenti, senza incrementi tariffari, di migliorare la consapevolezza dei propri consumi, avere accesso a nuovi servizi e, in prospettiva, partecipare attivamente al nuovo mercato dell’energia.

 

© 2002-2017 Key4biz

Instant SSL