L'iniziativa

Blockchain, partita gara internazionale per la creazione di un expertise hub in Europa

La Commissione europea apre il bando da 500 mila euro per la nascita di un expertise hub. Partecipazione aperta fino al 25 settembre.

di Flavio Fabbri | @FabbriFlav2 |

Partita il 21 luglio scorso la gara indetta dalla Commissione europea per la ricerca e lo sviluppo di progetti innovativi finalizzati alla creazione di un hub europeo per l’innovazione e le competenze dedicato alla blockchain e le tecnologie di registro distribuito (distributed ledger technologies) che ne sono alla base.

 

L’iniziativa può contare su un fondo stanziato dalla Commissione di circa 500 mila euro per la nascita di un Osservatorio e un forum europeo su tali tecnologie. Per partecipare c’è tempo fino al 25 settembre 2017.

 

L’Osservatorio sarà in attività per due anni e avrà il compito di esaminare il panorama europeo, raccogliere informazioni su tutte le novità del settore, individuare le tecnologie più innovative e i progetti dal potenziale di crescita più elevato.

 

Saranno privilegiati quei progetti che mostrano più di altri ricadute maggiori sui territori e che favoriscono lo scambio di informazioni ed esperienze. Il forum avrà infine il compito di creare un tavolo di confronto permanente tra tutti i soggetti interessati, dalle Istituzioni ai regolatori alle imprese.

 

Un mercato, quello delle tecnologie blockchain, che cresce rapidamente e che dovrebbe registrare un tasso annuo di crescita composto di oltre il 61% tra il 2016 ed il 2021. Passerà dai 210 milioni di dollari dell’anno scorso ai 2,31 miliardi di dollari del 2021. Cresceranno soprattutto le applicazioni epayment e mpayment, il banking & financing, la digital identity, i verticali media & entertainment.

© 2002-2017 Key4biz

Instant SSL