ALCATEL – Si aggiudica commessa da 103 mln di euro dal Ministro della Difesa

di |

VINCITORI

Alcatel Alenia Space, controllata al 67% da Alcatel-Lucent e al 33% da Finmeccanica, ha reso noto di aver firmato un contratto del valore di 103 milioni di euro con il Ministero della Difesa italiano per la realizzazione del satellite di telecomunicazioni Sicral 1B riservato alle Forze Armate italiane. La controllata di Alcatel-Lucent e Finmeccanica, in qualità di capocommessa, realizzerà il nuovo satellite per le comunicazioni militari e avrà la responsabilità di alcuni elementi del Segmento di Terra, tra cui il Centro di Controllo Telecomunicazioni a Vigna di Valle. “Il satellite – si legge nel comunicato diffuso dalla società – assicurerà alle Forze Armate le comunicazioni strategiche e tattiche sul territorio nazionale e nelle operazioni fuori area, le comunicazioni mobili con piattaforme terrestri, navali ed aeree e metterà a disposizione delle forze Nato capacità satellitare nelle bande Uhf ed Shf, a seguito del Memorandum of Understanding, firmato nel 2004 tra le Amministrazioni Difesa di Italia, Francia, Regno Unito e Alleanza Atlantica“. Il contratto è finanziato con fondi del Ministero dello Sviluppo Economico, nel quadro della politica di rilancio della competitività delle industrie italiane ad alta tecnologia che il Ministero sta avviando.