BLACKSTONE – Si aggiudica Freescale per 17,6 mld di dollari

di |

VINCITORI

La cordata di fondi di investimento guidata da Blackstone, che include Carlyle Group, Permira e il gruppo Texas Pacific, si è aggiudicata Freescale Semiconductor, produttore di chip per telefonia mobile e auto, per 17,6 miliardi di dollari. Il consorzio acquisirà tutte le quote di Freescale al costo di 40 dollari cadauna, più un “premium” del 36% rispetto al valore attuale delle azioni. In base all’accordo Freescale può prendere in considerazione proposte alternative da altre società, ma nel caso in cui dovesse accettare un’altra proposta dovrà pagare le spese di rescissione contrattuale. L’operazione, che già è stata approvata all’unanimità dal Consiglio d’Amministrazione di Freescale, ora deve ricevere l’approvazione degli azionisti della società. Come è noto in gara per l’acquisizione di Freescale c’era anche Kohlberg Kravis-Silver Lake Group. Secondo alcuni analisti la cordata di fondi guidata da Blackstone potrebbe procedere ad una riorganizzazione di Freescale dividendola in tre distente società – legate ai tre settori principali di attività di Freescale (automotive, networking e wireless) – che poi verrebbero quotarle separatamente in Borsa. Come è noto Freescale è stata scorporata da Motorola nel 2004.