Radio Days 2010. Il 20 maggio Convegno su NGN con focus su digitale terrestre: utenti finali e operatori a confronto

di Raffaella Natale |

Italia


Radio Days

Si terranno da sabato 15 a domenica 23 maggio 2010 i tradizionali Radio Days di Sasso Marconi, la settimana di celebrazioni per ricordare le geniali intuizioni di Guglielmo Marconi e i luoghi delle sue prime scoperte.

L’evento è coordinato dal Comune di Sasso Marconi per fare il punto sulle tecnologie senza fili con particolare riferimento alle soluzioni che intendono contrastare il divario digitale dei cittadini e delle imprese che operano in zone geografiche meno servite dalle reti dei grandi operatori delle TLC.

 

Durante i Radio Days si svolgeranno un convegno nazionale su tecnologie wireless e lotta al divario digitale (che mette ogni anno a confronto i protagonisti del settore delle telecomunicazioni) e decine di eventi a tema, che intendono avvicinare cittadini e visitatori ai temi della comunicazione.

 

Momento culminate dei Radio Days è poi la cerimonia di consegna dei Premi Città di Sasso Marconi ai grandi comunicatori del nostro tempo. La presidente della Giuria Bice Biagi e il Sindaco di Sasso Marconi Stefano Mazzetti hanno annunciato il 20 marzo scorso i vincitori della VII edizione del Premio:

 

– Gran Premio Città di Sasso Marconi a Riccardo Iacona

– Premio Calamaio per l’innovazione dei linguaggi a Giorgio Diritti e Lorella Zanardo (www.ilcorpodelledonne.net)

– Premio ad un giornalista del Sud del Mondo a Maria De Lourdes Jesus

– Progetto di comunicazione per i giovani attraverso la Radio a “Tenda 6” di Radio Popolare

– Premio per la comunicazione ambientale a Gianni Lannes (www.italiaterranostra.it)

 

I premi verranno consegnati sabato 22 maggio nel Teatro comunale di Sasso Marconi.

 

Con l’occasione è stata anche annunciata la creazione di una nuova categoria del Premio, dedicata alla comunicazione sportiva: dall’edizione 2011 verrà infatti inserita anche questa nuova categoria all’interno del Premio, dando visibilità ai grandi comunicatori e ai progetti di comunicazione in ambito sportivo.

 

Negli ultimi anni i Radio Days hanno fornito il contesto ideale per la realizzazione di un convegno nazionale a cui hanno partecipato i protagonisti del settore.

 

Questa volta il convegno (fissato per giovedì 20 maggio) – “Tecnologie wireless nella lotta al divario digitale” – prevede un focus sul Next Generation Network, ovvero sulla convergenza dei vari sistemi di comunicazione nelle reti che utilizzano il protocollo IP per la trasmissione dei dati e, soprattutto, ben 2 sessioni dedicate al passaggio al digitale terrestre per le reti televisive italiane (DTT): un tema delicato, in vista dell’imminente switch-off dell’Emilia-Romagna nel prossimo ottobre.

L’evento è a cura di Città di Sasso Marconi, Regione Emilia-Romagna, Provincia di Bologna, Fondazione “G. Marconi”, Lepida SpA.

Partecipazione gratuita, gradita pre-iscrizione – Segreteria organizzativa: Tel. 051 6449516;  eMail: info@goodlink.it 

 

Le sessioni dedicate al DTT avranno lo scopo di mettere a confronto i soggetti interessati per approfondire “gioie e dolori” di questo passaggio tecnologico, distinguendo le esigenze dell’utenza finale (ovvero la scelta del decoder, il posizionamento dell’antenna, la sistemazione dei canali nel telecomando, il divario digitale generazionale, lo smaltimento dei vecchi tubi catodici, i consumatori), da quelle degli addetti ai lavori, ovvero i broadcaster, il legislatore, l’authority, gli installatori, gli editori, le società di produzione, le associazioni di categoria, i costruttori, i distributori di elettronica di consumo)

 

Più specificatamente:

 

Sessione 1 – L’eredità marconiana e nuove reti di Tlc. Un giro di ricognizione sulle novità tecnologiche e sulle soluzioni più efficaci in termini di standard tecnologici e servizi veicolati (LTE ecc.).

Modera Mario Frullone, Fondazione Ugo Bordoni , interverranno Telecom Italia; Skylogic; Fastweb; Vodafone; Wind; Ericsson.

 

Sessione 2 – Lo Switch-off al DTT: gioie e dolori per l’utente finale. Quali vantaggi e quali problematiche per i telespettatori, la scelta del decoder, la canalizzazione sul telecomando, lo smaltimento del vecchio televisore, gli strumenti di help online messi a disposizione, i contributi disponibili, problematiche specifiche della montagna.  il ruolo dell’emittenza locale, i contenuti e i servizi.

Modera Loredana Vajano, Agcom, interverranno DGTVi; FUB; Lepida Tv; Associazioni consumatori; Associazione Amministratori di Condominio; HERA.

 

Sessione 3 – NGN: opportunità e rischi nella lotta al divario digitale. Casi concreti di lotta al digital divide attraverso le tecnologie wireless (WiFi, WiMax ecc.) a vantaggio di cittadini e imprese. L’esperienza emilianoromagnola a confronto con altre case-history (in Italia e all’estero)

Modera Francesco Vatalaro, interverranno Lepida Spa; NGN Lombardia; Achanto; BT Enia; Agcom; Italtel.

 

Sessione 4 – Lo Switch-off al DTT: gioie e dolori per gli addetti ai lavori. Sessione dedicata agli antennisti, alle emittenti locali (broadcaster e fornitori di contenuti) su temi specifici come l’orientamento dell’antenna, il ruolo dell’emittenza locale, i contenuti e i servizi.

Modera Gianluca Mazzini, interverranno DGTVi; Aeranti-Coralllo; Marco FRT; CNA; Rai Way; Stefano Ciccotti; Ministero/FUB.

 

Ricordiamo che i Radio Days sono organizzati dal Comune di Sasso Marconi con il sostegno della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Bologna e con il supporto scientifico della Fondazione Guglielmo Marconi. Il contributo di alcuni fondamentali sponsor privati rende possibile innalzare lo standard e coinvolgere anno dopo anno un numero di persone sempre più ampio.

 

 

Scarica il programma dei Radio Days 2010

Key4Biz

Quotidiano online sulla digital economy e la cultura del futuro

Direttore: Raffaele Barberio

© 2002-2022 - Registrazione n. 121/2002. Tribunale di Lamezia Terme - ROC n. 26714 del 5 ottobre 2016

Editore Supercom - P. Iva 02681090425

Alcune delle foto presenti su Key4biz.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare alla redazione inviando una email a redazione@key4biz.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Netalia