13° Seminario Bordoni: ‘Ict e crescita economica’. Se ne discuterà il 12 febbraio a Roma con Sandro Frova e Salvatore Rossi

di |

Italia


ICT

ICT e crescita economica” è il titolo del XIII Seminario Bordoni che si terrà a Roma il 12 febbraio presso il Centro Congressi Palazzo Rospigliosi (Sala delle Statue).

L’incontro, organizzato dalla Fondazione Ugo Bordoni con la collaborazione di Isimm, è dedicato a un tema centrale per l’economia dei mercati globali. Da molto tempo, tutti concordano nel considerare l’ICT una leva in grado di influenzare e trasformare la quasi totalità dei processi produttivi, con effetti dirompenti sul lavoro, sull’andamento dei mercati, sull’organizzazione di produzione e consumo, sul funzionamento delle pubbliche istituzioni e amministrazioni.

Lo scoppio della bolla speculativa del 2001, che ha travolto una miriade di imprese dot.com, unitamente alle obiettive difficoltà di misurare in modo coerente gli effetti della diffusione della ICT sulla produttività di imprese e sistemi, ha, per la prima volta, innescato dubbi circa la sua reale capacità di essere, di per sé, motore di crescita continua e uniforme. Tali dubbi sono oggi accresciuti drammaticamente dalla difficile crisi economica mondiale che, accanto alle minacce di recessione generalizzata, pone interrogativi pressanti sulla sostenibilità stessa del modello di crescita basato sull’espansione dei consumi.

In quale modo l’ICT e il lancio di grandi progetti innovativi possono contribuire al superamento della crisi economica e finanziaria in atto? Come tali iniziative possono incidere sul livello di competitività dell’Italia e riposizionare le imprese nel mercato globale? A tali quesiti forniranno analisi e considerazioni il prof. Sandro Frova, Ordinario di Finanza Aziendale all’Università Bocconi e il prof. Salvatore Rossi, Direttore centrale della Banca d’Italia per la Ricerca economica e le relazioni internazionali.

Seguirà, dopo una presentazione del ruolo assicurato dalla Fondazione nell’ecosistema italiano della ICT, una tavola rotonda, in cui vari operatori nazionali di telecomunicazioni e società di primaria importanza nel campo dell’informatica discuteranno opzioni, vincoli, opportunità e prospettive concrete in tema di sviluppo di nuove reti e servizi di comunicazione elettronica.

La Prima Sessione verrà aperta da Enrico Manca, Fondazione Ugo Bordoni. Seguiranno i keynotes di Frova e Rossi e l’intervento di Mario Frullone, Fondazione Ugo Bordoni.

Nella Seconda Sessione, Tavola Rotonda “Reti, servizi e applicazioni di prossima generazione: scenari italiani di fattibilità e di sviluppo“.

Introdurrà e modererà Claudio Leporelli, Università “La Sapienza”, parteciperanno Michele Lauria, AGCOM e Carla Rabitti, AGCM.

Porteranno il loro contributo alla discussione: Paolo Annunziato, Telecom Italia; Pier Luigi Dal Pino, Microsoft; Bianca Maria Martinelli, Vodafone; Luigi Perissich, Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici; Romano Righetti, Wind; Alessandra Santacroce, IBM; Roberto Scrivo, Fastweb.

Conclusioni di Roberto Sambuco, Ministero dello Sviluppo Economico Dipartimento Comunicazioni. (r.n.)

Programma del Seminario

Per ulteriori informazioni sul seminario:

ISIMM- Istituto per lo Studio dell’Innovazione

Media Economia Società Istituzioni

Tel. 06 32111680/4 – Fax 06 32111692

Per registrarsi:

areaconvegni@isimm.it

Fondazione Ugo Bordoni

Key4Biz

Quotidiano online sulla digital economy e la cultura del futuro

Direttore: Raffaele Barberio

© 2002-2021 - Registrazione n. 121/2002. Tribunale di Lamezia Terme - ROC n. 26714 del 5 ottobre 2016

Editore Supercom - P. Iva 02681090425

Alcune delle foto presenti su Key4biz.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare alla redazione inviando una email a redazione@key4biz.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Netalia