A Torino le Giornate Europee del cinema e dall’audiovisivo. Ai tavoli di negoziato 35 progetti

di |

In collaborazione e concomitanza con CINESHOW arriva il sesto appuntamento dedicato alla creatività e all’industria dell’audiovisivo.

Italia


Giornate Europee VI Ed

Dal 18 AL 20 novembre al Lingotto di Torino si terrà, la sesta edizione de ‘Le Giornate Europee Del Cinema E Dell’audiovisivo’, il principale Co-production Forum in Italia dedicato alla produzione audiovisiva indipendente europea.

 

Organizzate in collaborazione e in concomitanza con CineShow, prima fiera italiana di attrezzature professionali per il cinema, la tv, i nuovi media, le Giornate Europee vedranno incontrarsi produttori, autori, rappresentanti di fondi regionali e nazionali, film commission, broadcaster e distributori provenienti da tutta Europa con il comune obiettivo di favorire lo sviluppo di progetti internazionali (fiction, documentari, animazione) per il cinema, la tv e i nuovi media.

 

Degli oltre 280 progetti pervenuti quest’anno da 18 Stati membri dell’Unione Europea (circa il 20% in più rispetto all’edizione 2007) ne sono stati selezionati 35, di cui 13 fiction, 17 documentari e 5 animazioni, per essere presentati ai tavoli di negoziato del Co-production Forum. Sono previste inoltre delle sessioni di pitching di documentari, con il tutoring di Jacques Laurent, (responsabile fino al 2006 del settore documentari per la rete franco-tedesca Arte e attualmente produttore indipendente in Belgio) e delle sessioni di match making di storie per il cinema, presentate dai loro autori con il tutoring d’eccezione di Vincenzo Cerami.

 

Quest’anno per la prima volta il Co-production Forum ospiterà i finalisti della 22a edizione del Premio Solinas in uno spazio appositamente allestito, dove potranno far conoscere i loro progetti a produttori provenienti da tutta Europa. Tutti gli 8 vincitori delle varie categorie del Premio saranno presentati in un incontro che si svolgerà martedì 18 alle ore 17.

 

Accanto alle iniziative di business le Giornate Europee offrono anche in questa edizione un ricco programma di eventi. Novità assoluta il primo confronto a livello internazionale sul tema degli incentivi fiscali nel settore cinematografico, in programma mercoledì 19 alle ore 15, che prevede la presenza di cinque sistemi nazionali, inclusa l’Italia, di sostegno al cinema attraverso il tax credit e il tax shelter.

 

Confermato inoltre il focus sui fondi regionali europei con la partecipazione delle delegazioni tedesche FFF/FilmFernsehFonds Bayern e MFG Filmforderung Baden-Wurttemberg; dell’austriaco Wien Filmfonds; della regione francese Provence-Alpes-Côte d’Azur, della spagnola Axenxia Audiovisual Galega, del Fondo Audiovisivo della Regione Friuli Venezia-Giulia e del Piemonte Doc Film Fund.

La Repubblica Ceca è il Paese Ospite d’Onore della VI edizione delle Giornate Europee che si presenterà con una delegazione professionale, composta di produttori e broadcaster, testimoni d’eccezione della situazione di uno dei più dinamici tra i nuovi stati membri dell’UE, erede tra l’altro di una grande scuola di cinema e di animazione. Mercoledì 19 alle ore 10.30 è in programma una panoramica sull’industria audiovisiva nella Repubblica Ceca e sulle sue opportunità coproduttive.

 

Nell’ambito delle conferenze e dei workshop rivolti a temi d’attualità dell’industria audiovisiva internazionale da non perdere i case study (martedì 18 dalle ore 15) su Current, il network televisivo globale di notizie e informazioni user generated content e su Magmawave, casa di produzione con sede a Los Angeles e a Torino che opera su molteplici piattaforme distributive; e l’appuntamento (mercoledì 19 alle ore 10) con Variazioni in nero, programma formativo promosso dagli Incontri Cinematografici di Stresa, manifestazione volta all’esplorazione delle cinematografie europee e finalizzata a favorire progetti di co-produzione internazionale.

 

Previste anche la presentazione di Hermes, il programma di formazione indirizzato a produttori cinematografici di Azerbaijan, Moldavia, Ucraina, Armenia e Georgia, organizzato in collaborazione con il Consiglio d’Europa ed Eurimages e la straordinaria partecipazione di Filmakers’TV canale per la distribuzione continua di cinema indipendente, trasmesso sul web in streaming che accoglierà senza costi i trailer dei progetti e delle realizzazioni precedenti di tutti i partecipanti alle Giornate.

 

L’edizione 2008 riserva infine una doppia opportunità per gli autori di animazione. Da un lato l’Associazione Torino Piemonte Animation che riunisce tutte le società di animazione piemontesi e valuterà e selezionerà nuovi progetti per la televisione, il cinema e per i videogiochi; dall’altro Antenna MEDIA Torino e MEDIA Antenne Grand Sud di Marsiglia, in collaborazione con i clusters Torino Piemonte Animation e Imaginove della regione Rhône-Alpes, organizzano per la mattina di giovedì 20 un workshop sui temi focali delle attività creative e produttive dell’animazione, con speciale attenzione ai settori collegati all’industria dei videogiochi.

 

Il programma completo delle giornate è su www.europeandays.eu

Key4Biz

Quotidiano online sulla digital economy e la cultura del futuro

Direttore: Raffaele Barberio

© 2002-2021 - Registrazione n. 121/2002. Tribunale di Lamezia Terme - ROC n. 26714 del 5 ottobre 2016

Editore Supercom - P. Iva 02681090425

Alcune delle foto presenti su Key4biz.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare alla redazione inviando una email a redazione@key4biz.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Netalia