Sony protagonista dell’IBC di Amsterdam. Soluzioni all’avanguardia per un futuro ad Alta Definizione

di Raffaella Natale |

Olanda


Sony - sede

Particolarmente innovative le soluzioni che Sony presenterà all’IBC (International Broadcasting Convention) di Amsterdam (8-12 settembre 2006), dedicata al mondo del video e del broadcasting.

Il gruppo si dimostra sempre all’avanguardia nella commercializzazione di prodotti tecnologicamente rivoluzionari, soprattutto per quanto riguarda il campo dell’Alta Definizione.

L’IBC di Amsterdam sarà occasione per la presentazione di una serie di novità. Tra le altre, ricordiamo l’arrivo di due nuovi VTR HDCAM: HDW-1800 e HDW-D1800. Maggiore affidabilità e accesso agevolato per il formato di produzione HD più diffuso. Dotati di funzioni avanzate, i nuovi VTR offrono una soluzione entry level economica alla gamma HDCAM, consentendo l’accesso ai vantaggi di questo formato a un maggior numero di utenti.

Spazio anche per l’unità di registrazione portatile con disco rigido HVR-DR60 per camcorder HDV professionali. Il dispositivo, utilizzabile sia in Alta Definizione che in Definizione Standard, offre tempi di registrazione più lunghi e una maggiore versatilità nei flussi di lavoro.

Stuart Reed, European Product Marketing Manager di Sony, ha spiegato che “L’HVR-DR60 è ideale per offrire ai clienti una soluzione ibrida, con possibilità di registrare il materiale sia su nastro che su disco rigido”.

Aggiungendo “Questa soluzione versatile è perfetta per le operazioni di backup, per i flussi di lavoro basati su file e per le registrazioni di lunga durata – ed è un complemento ideale per i nostri camcorder HDV professionali, come il nuovo HVR-V1E”.

In Italia, sarà il centro di produzione dell’Antoniano di Bologna, unica realtà nel mondo dei produttori televisivi, ad affidarsi come sempre a Sony.

Nell’ambito del progetto di rinnovamento dello studio di produzione sono state scelte le telecamere HD Sony HDC-1500, che utilizzano un sistema di elaborazione digitale del segnale in Alta Definizione con convertitori A/D a 14 bit. Nel corso degli anni, l’Antoniano si è dotato delle più moderne e complete attrezzature per la produzione di programmi televisivi, musica e home-video.

Benito Manlio Mari, General Manager, Head of Media Business, Sony Italia, ha sottolineato: “Da oltre 15 anni collaboriamo con l’Antoniano e lavoriamo per individuare soluzioni sempre più corrispondenti alle reali esigenze produttive, costruendo una vera e propria partnership che va al di là del semplice rapporto fornitore/cliente“.

“Abbiamo assistito l’Antoniano – ha precisato – nel passaggio dalla tecnologia in definizione standard all’Alta Definizione. L’HDC-1500 è una telecamera di altissimo livello, all’avanguardia e ideale per le applicazioni da studio, in grado di assicurare continuità nell’utilizzo dei due sistemi SD e HD e di adeguarsi alle sfide future”.

Prossima la consegna del millesimo camcorder HDCAM a BOGARD Cinema-Television, Francia. È il proseguimento di una storia di successo che, con oltre 27.000 unità vendute in tutto il mondo, ha visto l’affermazione di HDCAM come standard de facto per la produzione ad Alta Definizione.

Inoltre, con più di 400 modelli di OB Van e una vasta gamma di formati e prodotti HD in grado di rispondere alla maggior parte delle esigenze, Sony fornisce alle emittenti tutto il supporto per entrare nel mondo dell’Alta Definizione.

L’emittente norvegese NRK ha, invece, scelto di aggiornare la propria gamma di telecamere Sony BetaSP ENG, acquistando oltre 20 telecamere Sony XDCAM PDW-530P e vari registratori PDW-1500 e deck portatili PDW-V1, che utilizzerà per il notiziario quotidiano Dagsrevyen.

Raggiunto anche un accordo strategico con Front Porch Digital, per fornire alle principali emittenti televisive del mondo soluzioni complete per la gestione degli archivi. Front Porch Digital è società leader a livello mondiale nella fornitura di soluzioni di gestione e transcodifica degli archivi digitali.

Ad Amsterdam sono stati presentati anche i nuovi proiettori 4K per la visualizzazione di immagini generate da PC. I proiettori SRX-S110 e SRX-S105 sono stati progettati per la visualizzazione di immagini ad altissima risoluzione

Annunciata anche l’introduzione del modello DFS-800, uno switcher SD (Standard Definition) che sostituisce il precedente DFS-700. Grazie alle caratteristiche creative e agli effetti speciali di qualità elevata, il nuovo switcher è uno strumento potente ed economico destinato agli eventi live per gli studi di produzione di piccole dimensioni e per le attività di editing.

Sony produce apparecchiature audio, video, di ICT per il mercato consumer, per le aziende e i professionisti. L’attività nei settori della musica, dei film, dei videogiochi e del commercio online colloca la società in una posizione ideale per essere una delle aziende leader del 21° secolo.

Sony Corporation ha chiuso l’anno fiscale con termine il 31 marzo 2006 con un fatturato annuale consolidato pari a 54,96 miliardi di euro e con un numero di dipendenti a livello mondiale pari a circa 158.500.

In Europa, il fatturato annuale consolidato per l’anno fiscale con termine al 31 marzo 2006 è stato di 12,61 miliardi di euro, calcolato sulla base di un tasso di cambio medio per lo stesso periodo di 1 euro = 136 yen.