Accordo tra l¿Università di Bologna e Microstrategy per l¿analisi dei dati, il reporting e il controllo di gestione

di |

Italia



Microstrategy (Nasdaq), societ&#224 leader nella produzione di software per la Business Intelligence, annuncia che l¿Universit&#224 di Bologna ha scelto la propria piattaforma per l¿analisi dei dati d¿Ateneo e come strumento di ausilio al controllo di gestione.

Come ci informa il Gruppo in una nota, l¿ateneo bolognese &#232 stato uno dei primi in Italia a dotarsi di un sistema informativo per poter valutare costi, rendimenti e risultati della propria attivit&#224.

La piattaforma Microstrategy consente all¿Universit&#224 di analizzare i dati provenienti da diverse fonti e diverse aree, integrando fra loro database costruiti in epoche e con tecnologie molto differenti fra loro.

In particolare il sistema raccoglie e rende disponibili informazioni provenienti da diversi archivi informatizzati, tra cui:

  • Gestione del Personale (dati giuridici e amministrativi sul personale);
  • Stipendi (emolumenti corrisposti al personale);
  • Contabilit&#224 Integrata di Ateneo (contabilit&#224 finanziaria, contabilit&#224 economico-patrimoniale e analitica);
  • Segreteria studenti (gestione delle carriere degli studenti, offerta formativa, programmazione didattica).

I dati provenienti dai sistemi informativi di cui sopra, opportunamente integrati e riorganizzati, costituiscono il Data Warehouse di Ateneo che, mediante una reportistica multidimensionale di facile fruibilit&#224, consente di supportare efficacemente i processi decisionali.

Vista la complessit&#224 della struttura dell¿Ateneo bolognese, attivo ininterrottamente dal 1088 e attualmente titolare, in Italia, della pi&#249 ampia gamma di corsi universitari, in fase di progettazione &#232 stato istituito un gruppo di studio per l¿analisi dei requisiti, l¿individuazione dei dati e delle aree da inserire all¿interno del futuro sistema informativo.

Al gruppo di studio, costituito nel 2002, hanno preso parte rappresentanti del CINECA (Consorzio Interuniversitario per il Calcolo Automatico dell¿Italia NordOrientale) e persone appartenenti alle aree informatico-statistiche dell¿Universit&#224 e ai suoi vertici amministrativi-gestionali.

Al termine del lavoro di analisi, che ha consentito di adattare la filiera dei modelli di analisi gi&#224 progettati da CINECA per le Universit&#224 italiane, si &#232 passati alla valutazione della piattaforma tecnologica.

Il fattore determinante che ha fatto cadere la scelta sulla piattaforma Microstrategy 7i &#232 stata la sua flessibilit&#224 ad adattarsi a modelli di analisi sofisticati che rappresentano realt&#224 complesse come quella di un Ateneo.

Grazie a questa esperienza, CINECA sta fornendo l¿applicazione anche ad altri atenei ed Enti, riducendo drasticamente i costi di progettazione e di implementazione.

Il primo prototipo della piattaforma &#232 entrato in funzione a novembre 2002, con un numero ristretto di utenti. Ulteriori perfezionamenti del sistema e ampliamenti delle basi dati hanno consentito lo sviluppo della versione definitiva del sistema a maggio del 2003.

Oggi, a quasi un anno dall¿implementazione, i risultati sono stati giudicati pi&#249 che soddisfacenti e entro la fine dell¿estate l¿utilizzo verr&#224 esteso a tutti i 23 presidi di Facolt&#224, cui verranno aggiunti, entro la fine del 2004, i responsabili delle altre strutture didattiche, scientifiche e di servizi dell¿Ateneo.

Inoltre, per il prossimo anno, l¿Universit&#224 sta valutando la possibilit&#224 di implementare altri Data Mart, inserendo nel sistema i dati provenienti dal patrimonio immobiliare dell¿Ateneo e quelli relativi all¿attivit&#224 di ricerca svolta al suo interno.

Ines Fabbro, Direttore amministrativo dell¿Universit&#224 di Bologna, commentando i risultati della implementazione del sistema Microstrategy 7i a un anno dall¿entrata in funzione della versione definitiva, ha dichiarato che ¿Il sistema Microstrategy ci consente di analizzare in modo semplice e intuitivo milioni di dati e di compiere indagini a diversi livelli di profondit&#224 e accuratezza, supportando le nostre decisioni con un¿efficacia che prima non era possibile¿.

¿Siamo molto orgogliosi – ha commentato Andrea Delv&#242, Amministratore delegato di Microstrategy Italiache un¿istituzione prestigiosa e autorevole come l¿Universit&#224 di Bologna abbia adottato la nostra piattaforma¿.

Delv&#242 ha continuato sostenendo che la complessit&#224 di un ente attivo da oltre 900 anni, di cos&#236 grandi dimensioni e con molte aree gestionali al proprio interno, ¿costituiva una vera e propria sfida per la nostra piattaforma¿.

Per l¿Ad di Microstrategy il risultato &#232 stato quindi estremamente soddisfacente ed ¿&#232 un¿ulteriore conferma della validit&#224 del nostro software e della sua estrema flessibilit&#224¿.

Delv&#242 spiega che comunque questo risultato, non sarebbe stato possibile senza la competenza e la collaborazione del personale dell¿Universit&#224 e del CINECA, che ha svolto un ruolo fondamentale nella fase di analisi preliminare, di progettazione e di test del sistema.

¿A loro va il mio ringraziamento – ha concluso Delv&#242 – e mi auguro che questo risultato possa stimolare altri enti pubblici a dotarsi rapidamente di sistemi di business intelligence che, ne sono convinto, contribuiranno a rendere i servizi al cittadino sempre pi&#249 rapidi ed efficienti¿.

© 2004 Key4biz.it

Key4Biz

Quotidiano online sulla digital economy e la cultura del futuro

Direttore: Raffaele Barberio

© 2002-2022 - Registrazione n. 121/2002. Tribunale di Lamezia Terme - ROC n. 26714 del 5 ottobre 2016

Editore Supercom - P. Iva 02681090425

Alcune delle foto presenti su Key4biz.it potrebbero essere state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, lo possono segnalare alla redazione inviando una email a redazione@key4biz.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.

Netalia