Finmatica: ancora nessuna relazione alla Consob dopo il rilascio di Crudele e Bottari

di |

Italia



Pierluigi Crudele e Fabio Bottari sono tornati in libert&#224. Il tribunale del riesame di Brescia ha accolto la richiesta di revoca degli arresti domiciliari per l¿ex presidente e l¿ex Amministratore delegato di Finmatica, la societ&#224 di software coinvolta recentemente in uno scandalo finanziario, su cui sta indagando la Procura di Brescia.

L¿indiscrezione era immediatamente trapelata dagli ambienti giudiziari, confermata nel seguito della giornata dagli avvocati dei due dirigenti.

Crudele, fondatore, maggior azionista di Finmatica (al 55% circa) e tutt”ora alla presidente del Gruppo senza alcuna delega, &#232 rimasto nella propria casa di Milano.

Fabio Palazzo, legale di Crudele, ha dichiarato di ritenersi soddisfatto, come il suo cliente, per la decisione del giudice, che ¿&#232 stato in condizione di decidere con maggiore serenit&#224 conoscendo anche la posizione della difesa¿. Anche se l¿avvocato ha detto ai cronisti di rimandare gli ulteriori commenti al momento della conoscenza delle motivazioni, per le quali occorrer&#224 aspettare alcuni giorni.

Crudele e Bottari erano stati posti agli arresti domiciliari lo scorso 24 gennaio, con le ordinanze di custodia cautelare firmate dal gip di Brescia, Lorenzo Benini, ad alcuni giorni di distanza della notizia stessa dell¿apertura delle indagini per presunto aggiotaggio, ostacolo alle funzioni di vigilanza e false comunicazioni sociali in danno dei soci o dei creditori.

Nell¿ambito della stessa indagine, hanno ricevuto un avviso di garanzia anche altri due consiglieri, Giuseppe Pugliese e Daniele Gilioli, che si dimetteranno nell”assemblea fissata per il 18 marzo prossimo, e tre sindaci, Amedeo Recussi, Francesco Siani e Mario Montella.

La decisione del riesame, si aggiunge ad un precedente punto a favore di Finmatica, con la decisione del 27 gennaio del gip Benini di respingere la richiesta dei Pm di sequestrare alla societ&#224 28 milioni di euro circa di liquidit&#224. Le misure cautelari erano state in precedenza motivate con il rischio di inquinamento delle prove e di reiterazione del reato. La scelta di non permettere che venisse congelata parte della cassa di Finmatica era stata tra l”altro motivata col fatto che “nulla risulta agli atti circa distrazioni commesse dagli indagati”.

Intanto la Consob attende ancora le risposte alle rinnovate richieste alla societ&#224 informatica, che dovr&#224 fornire i dati di raffronto per la posizione finanziaria netta calcolati secondo la metodologia restrittiva utilizzata dai consulenti di Price Waterhouse Coopers.

Mentre dura ormai da una ventina di giorni la sospensione dei titoli in Borsa.

Le richieste Consob riguardano i dati a fine 2003 e al 30 settembre di raffronto dell”indebitamento netto annunciato gioved&#236 (178 milioni a fine gennaio), i chiarimenti sulla posizione finanziaria netta di Finmatica Real Estate, la societ&#224 immobiliare di cui &#232 saltata la cessione a Loop e i contratti di gestione della liquidit&#224 stretti con Generali e come sono stati utilizzati i fondi prelevati e, infine, se costituissero garanzie di altri finanziamenti.

La commissione di Borsa, secondo quanto riportato da una fonte finanziaria, ha richiesto di fornire al mercato informazioni circa i flussi di liquidit&#224 investita nei fondi Gesav, e l”ammontare di quote di polizze Gesav detenute da controllate o partecipate di Finmatica.

Altre quote di fondi Gesav sono detenute non da controllate o partecipate, ma da una impresa collegata, la Merzario, sempre stando a quanto dichiarato da questa fonte.

La societ&#224, che opera nella logistica, fa capo a Pierluigi Crudele tramite la olandese Rodenham Partecipations, che a sua volta possiede anche il 10,9% di Finmatica.

Dalla societ&#224 fanno sapere che stanno lavorando su questa relazione, anche se non &#232 al momento possibile stabilire i tempi.

Raffaella Natale

Per ulteriori approfondimenti, leggi:

Finmatica: la Consob insoddisfatta chiede maggiore chiarezza. Intanto si attende il riesame degli arresti

Tiscali: crescono gli abbonati Adsl, ma il mercato spaventato dall¿ ¿effetto Crudele¿

ICT nella bufera: bilanci bugiardi, conti roventi e ruolo dell¿innovazione

Finmatica: Crudele e Bottari difendono il loro operato davanti al gip, smentiti per&#242 dalle prime indiscrezioni

Finmatica: Fitch nel mirino della Procura. Domani gli interrogatori di Crudele e Bottari

Finmatica: dopo l¿arresto dei vertici, l¿azienda si dice vittima di una campagna mediatica

Finmatica va verso il nuovo Cda. I vertici chiedono altro tempo alla Consob e il titolo rimane sospeso

L¿Ict nel caos: dopo le dimissioni del presidente di Finmatica, sospensione prolungata in Borsa