Online Advertising Index (OAI): Q4 2012

di Flavio Fabbri |

REPORT

Di Strategy Analytics

Pubblicato: 30 aprile 2013

Pagine: 24

Prezzo: $ 6999,00

 

Il mercato dell’advertising online continua a crescere in maniera rapida e decisa. L’OAI, Online advertising index, ha registrato nell’ultimo trimestre 2012 un incremento del 12,7% e ricavi pari a 23,4 miliardi di dollari (+203% rispetto all’OAI del 2006).

 

Il Rapporto di Strategy Analytics, “Online Advertising Index (OAI): Q4 2012“, si basa sui risultati di 13 aziende leader del settore e del web advertising in tutto il mondo, attive anche nei segmenti del social networking e dell’online music (gratuita e sostenuta dall’advertising).

Gli eventi delle Olimpiadi di Londra e dell’elezione del presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, hanno determinato un banco di prova importante per l’ad online e più in generale per la pubblicità digitale, dimostrando la maturità del settore, favorita anche dal boom degli smart connected device in tutto il mondo.

 

Lo studio illustra la crescita del mercato per segmenti, il volume della spesa generale, i ricavi per azienda, gli investimenti, il ruolo delle diverse piattaforme di comunicazione e accesso a internet, i trend futuri. Tra le aziende prese in esame, troviamo: Google, Yahoo, Facebook, Microsoft, Yahoo Japan, Axel Springler Digital Media, AOL, NHN, IAC/interActiveCorp, Yandex, Schibsted Online, CBS Interactive, ValueClick, Sina, Sohu, Tencent, Daum, New York Times, Pandora, Youku, Qihoo, LinkedIn, Netease, Washington Post, Blinkx, Monster, Zynga e Rediff.