Quotidiano d'informazione su Telecomunicazioni, Media, Internet, Smart City e Games fondato e diretto da Raffaele Barberio
Avviso di chiusura estiva
Tag: Consip

Italia

Consip: indetta prima gara online per fornitura gas naturale per pubbliche amministrazioni

Mappamondo - Consip ha indetto la nuova gara per la fornitura di gas naturale e dei servizi connessi per le Pubbliche Amministrazioni. Per la prima volta la procedura di gara "Gas Naturale" è interamente smaterializzata, si svolgerà cioè, attraverso l'utilizzazione del Sistema telematico della piattaforma Acquistinretepa.it gestita da Consip.

 

La gara è strutturata in sette lotti geografici e precisamente: 1) Valle d'Aosta, Piemonte e Liguria; 2) Lombardia e Trentino Alto Adige; 3) Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia; 4) Toscana, Umbria e Marche; 5) Lazio, Abruzzo e Molise; 6) Campania, Puglia e Basilicata; 7) Calabria e Sicilia.

La fornitura di gas naturale potrà essere impiegata per differenti utilizzi, dal riscaldamento alla cottura cibi, dall'uso tecnologico all'autotrazione.

 

Il valore stimato complessivo dell'appalto è di 366.100.000 euro, per un massimale di fornitura totale di 500 milioni di metri cubi di gas naturale. L'iniziativa rende disponibile un'opportunità di efficienza e di contenimento dei costi riferita a una domanda complessiva della Pubblica Amministrazione stimata in 2 miliardi e 140 milioni di euro annui [fonte: elaborazioni Consip su dati ENEA].

 

La durata della convenzione sarà di 12 mesi, con possibilità di proroga sino ad ulteriori 3 mesi, e i singoli contratti attuativi avranno una durata di 12 mesi a partire dall'attivazione della fornitura. Come per tutte le altre convenzioni, l'aggiudicazione non rappresenta un acquisto diretto. Consip stipulerà con gli aggiudicatari un contratto-quadro, in base al  quale ciascuna amministrazione potrà emettere on line gli ordinativi per far fronte ai propri eventuali fabbisogni, alle condizioni di qualità e di prezzo aggiudicate, semplificando in tal modo il processo di approvvigionamento.

 

La gara è aggiudicata secondo il criterio della migliore offerta economica, ovvero del prezzo più basso e il termine di presentazione delle offerte scade alle ore 16 del 19 giugno 2013.