Quotidiano d'informazione su Telecomunicazioni, Media, Internet, Smart City e Games fondato e diretto da Raffaele Barberio

RECENSITI

Drive.google.com

Drive.google.com

È la nuova piattaforma di Google dedicate alla creazione, alla memorizzazione e alla condivisione di contenuti multimediali in modalità cloud. Qualsiasi file, che sia un video, un audio, un documento, una foto, un'immagine, un Pdf o altro, può essere elaborato e archiviato direttamente su Google Drive.

 

Il servizio cloud based è offerto sia per utenti consumer, sia per aziende, basta entrare nel sito www.drive.google.com, registrarsi e cominciare a gestire i file con i 5 gigabyte di spazio disponibili da subito ed eventualmente aumentabili a 25 con un semplice upgrade a pagamento (che possono poi passare, sempre a pagamento, a 100 Gb mensili e fino a 1 Tb mensile).

 

All'interno del sito realizzato da Google per la presentazione del servizio c'è un video promozionale molto bene fatto e semplice da seguire, tramite cui comprendere il funzionamento di Google Drive, le caratteristiche, i segreti e i possibili utilizzi a seconda della tipologia di utente. Il canale addetto a tale scopo è 'Features' e si trova nella parte superiore dell'home page, proprio sopra la guida audiovisiva.

 

Come spiega bene il video, Drive è stato pensato per interagire e collaborare con tutte le suite di Google, i suoi servizi e prodotti, fino alla condivisione di quanto creato sul social network di famiglia, Google+. Google Drive è inoltre una piattaforma aperta che consente di collaborare con sviluppatori di applicazioni web dedicate al mondo dell'ufficio e che si possono scoprire e scaricare dal Chrome web store.

 

Goole Drive è un servizio cloud multipiattaforma ed è disponibile per Pc e Mac, per tutti i device Android e presto per quelli iOS come iPhone e iPad. Tra gli utilizzi possibili del servizio ci sono: la social collaboration, per lavorare insieme ad altri in tempo reale su documenti, fogli di calcolo e presentazioni che poi possono essere condivisi su tutti i social media e i siti di file sharing oggi presenti in rete; il searching, per una ricerca approfondita e dettagliata dei file per parole chiave, tipo di documento, per proprietario, per parole all'interno del documento e per immagini.

 

La piattaforma di Drive è molto simile alle altre pagine dei servizi Google e quindi anche di Google+. Ampi spazi colorati di bianco su cui bene si evidenziano le voci da navigare ed i tools a disposizione dell'utente. Facile è l'orientamento tra i canali e le funzioni di Drive, mentre ottimo è il livello di accessibilità in ogni sua pagina.

 

Contenuti: @@@

Grafica: @@@

Usabilità: @@@

 

Legenda: @ sufficiente; @@ buono; @@@ ottimo

 

Flavio Fabbri